Mappa del Dna dei batteri della laguna veneta

(ANSA) – ROMA, 19 GIU – Elaborata la mappa genetica dei batteri mangiapetrolio scoperti nella laguna veneta nel 1996. La sequenza del loro Dna, pubblicata su Research in Microbiology, permettera’ di capire il modo in cui si adattano a vivere in un ambiente cosi’ difficile e potra’ aiutare ad utilizzare batteri simili per limitare i danni provocati in mare dall’inquinamento da petrolio. Il batterio, chiamato Acinetobacter venetianus VE-C3, e’ stato studiato da un gruppo di ricerca internazionale in parte italiano.

Via:http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/rifiuti/2013/06/19/Mappa-Dna-batteri-laguna-veneta_8895008.html

Annunci
Categorie: News | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: